.
Annunci online



...embè?

I conservatori oggi attaccano Barack Obama colpevole, a loro dire, di non aver mosso un dito contro il progetto di aprire un centro culturale islamico vicino a Ground Zero.
Embè?
Qual è il problema?
Vi dirò di più: che secondo me l’apertura di questo centro, in un ottica di convivenza sociale e di dialogo interculturale (più che interreligioso) rappresenta persino una “botta di culo”.
L’impedirne l’apertura avrebbe “certificato” da parte della nostra società occidentale l’associazione diretta dell’islam (come religione) al terrorismo, la connessione fra islamici ed attentatori … mentre invece i terroristi dell’11 settembre, per quanto islamici (fondamentalisti) hanno agito per conto delle proprie insane idee e non per contro della comunità islamica nella sua interezza.
Lo so, un mondo senza religioni sarebbe più facile per tutti … ma purtroppo i “culti” ci sono e ancora per qualche altro millennio penso che dovremo tenerceli … quindi la strada della libertà di culto, del dialogo interreligioso è l’unica vera via percorribile verso la convivenza civile e questo centro culturale, sotto questa ottica, rappresenta un passo in più verso l’obiettivo finale.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. conservatori religione islam obama

permalink | inviato da Lou Mogghe il 16/8/2010 alle 10:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


Condizionamento Religioso

Dite pure quello che volete … ma io più passa il tempo più penso che chi lascia condizionare la propria personale fede in qualcosa dopo la morte ed il proprio modo di viverla nel quotidiano [esempio] dalle parole di qualcun altro [che sia il Papa per i cattolici, l’Ayatollah per i musulmani, un Rabbino per gli ebrei, il Dalai Lama per i buddhisti tibetani, Tom Cruise per i Scientologiani (o come si chiamano)] non capisce una minchia.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. papa religione rabbino ayatollah

permalink | inviato da Lou Mogghe il 1/4/2010 alle 12:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


fighismi

...è di oggi questa notizia, qualche tempo fa ci fu quest'altra e andando ancora un po' più indietro nel tempo troviamo quest'altra ancora (e questi, ovviamente, sono soltanto tre esempi) ... e mi chiedo perchè gli ultra religiosi, siano essi cattolici, ebrei, musulmani, etc. debbano sempre mettere la figa in contrapposizione con la fede...

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. religione fede figa contrapposizione

permalink | inviato da Lou Mogghe il 23/1/2010 alle 12:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


"vaticanismi"

Sinceramente sin da quando ho memoria delle mie opinioni ho sempre ritenuto che la “fede” ed i vissuti ad essa correlati siano un qualche cosa di esclusivamente personale, quasi al pari dell’intimità sessuale col proprio partner, di un ricordo o di una particolare emozione, etc. e che quindi la condivisione sociale di questa sia già di per se sbagliata … a maggior ragione se non ci si limita alla sola condivisione ma si accetta anche passivamente che questa segua idee, precetti e concetti fissati da qualcun altro: come invece avviene oggi per quasi tutte le diverse confessioni riconosciute.
(comportamento che tra l’altro, a mio avviso, è assimilabile anche ad una certa forma di schiavismo mentale … come ebbi a dire in questa occasione)
Tutto ciò mi lascia ancor di più interdetto quando vedo che le persone che fissano quei paletti e/o dichiarano quei concetti agiscono in direzione diametralmente opposta riguardo molte questioni legate alle idee da loro stessi divulgate. Ed ecco quindi che possiamo ascoltare il Papa intento nell’elogio della povertà immerso in un vestito d’oro; auspicare l’altrui umiltà intellettuale ammantando al contempo le proprie tesi come assolute; esortare le persone all’aiuto del prossimo limitandosi però ad impiegare a questo scopo solo una piccola parte delle proprie esagerate ricchezze e così via si potrebbero fare ancora molti altri esempi … ed è a questo punto che mi chiedo come sia possibile per una qualsiasi persona che si ritenga realmente cattolica sopportare tutto ciò senza prenderne con decisione le distanze …

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. papa vaticano religione

permalink | inviato da Lou Mogghe il 7/1/2010 alle 18:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa