.
Annunci online



È vero!…a sinistra la situazione è deprimente...

... ma a destra lo è molto di più: da 16 anni il centro-destra è schiavo di un puttaniere che o non fa un cazzo o quello che fa lo fa male ( e non mi voglio neanche più dilungare su questo punto perché già c’ho speso troppe parole e perché oramai solo un imbecille potrebbe ancora dar credito ad un Berlusconi … la paura è che semmai di imbecilli ce ne siano ancora troppi )
Poi c’è la Lega, dove regna l’intolleranza mascherata da buoni propositi e dove fanno la parte di quelli che ce l’hanno duro, che parla parla parla ma poi a stringere o porta a casa poca roba o quello che porta a casa sarà devastante per il futuro ( parlo del federalismo, sempre che ci riescano a farlo )
Poi adesso c’è anche Fini, che per carità rispetto a Berlusconi è un bijoux, però anche lui non è che abbia molti numeri da giocare.
Casini … chettelodicoaffà!
E poi ci sono anche gli elettori di centro-destra. Ora, la maggior parte degli elettori di centro-sinistra vota il PD o IDV per disperazione e rassegnazione, perché infondo non c’è altra alternativa valida … loro invece si sono talmente rincoglioniti che votano PDL o Lega perché ci credono!!! E' questa la cosa più deprimente.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pd pdl lega idv deprimente

permalink | inviato da Lou Mogghe il 1/2/2011 alle 18:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


Quanta democrazia interna nel PdL!

Ieri mattina ho fatto come al solito il giro dei vari quotidiani on-line: il "Corriere della Sera" ci rendeva partecipi del "vertice Lega Nord - PdL" sul lago Maggiore atteso per il pomeriggio; idem "La Repubblica", così come "L'unità", "Il Giornale", etc. Ad ora di pranzo poi ho visto il TG1 ed anche lì si apriva con "Il vertice pomeridiano Lega - PdL".
Passata la giornata, alla sera ho riguardato il TG1 ed ho "scoperto" che al summit per il PdL c'erano solo Berlusconi e Tremonti, ed il pensiero (sarcastico) continua a nascere spontaneo: "ammazza quanta democrazia in questo partito!!!" (...non sarà troppa?!?!?!)

(e pensare che nei talk show i pidiellini si incazzano pure quando qualcuno fa notare loro che Berlusconi è il loro padrone)

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pdl berlusconi lega tremonti

permalink | inviato da Lou Mogghe il 26/8/2010 alle 8:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


Federalismo=Cazzata (anatomicamente parlando)

Il concetto di Federalismo Fiscale fortemente voluto dalla Lega Nord, lo ha riassunto efficacemente qualche giorno fa il nuovo presidente della Regione Veneto, nonché quasi ex Ministro per politiche agricole, Luca Zaia: “Le tasse che fino ad ora abbiamo mandato a Roma (ladrona?) adesso rimarranno in mano nostra”.
Tuttavia questo federalismo è una gran bella cazzata illogica e controproducente … ed a suggerirlo è l’anatomia umana.

Il corpo umano, a meno che non venga colto da una qualche malattia, è senza ombra di dubbio una macchina perfetta: il cuore pompa sangue (e con esso trasporta nutrienti, ossigeno, calore, etc.) a tutto il corpo, i polmoni prendono l’ossigeno (e rimuovono l’anidride carbonica) per tutto il corpo, l’intestino assorbe i nutrienti che serviranno da sostentamento a tutti gli altri organi, il fegato metabolizza quei nutrienti, l’apparato locomotore sorregge il peso del corpo, la cute protegge il tutto dalle insidie dell’ambiente esterno ed infine il cervello coordina tutti quanti: ciascuno organo quindi lavora in piccola parte per se stesso ed in gran parte per tutti gli altri.
Ora, se ad esempio dopo un abbondante pasto l’apparato gastrointestinale richiede un maggior apporto sanguigno, il cervello interviene reindirizzando una maggiore frazione ematica in quella sede momentaneamente a scapito di altri organi … così come, al contrario, durante una corsetta una maggior frazione ematica viene riservata ai muscoli a scapito di altri organi interni. Nessun organo o apparato svolge il proprio compito solo per se stesso.

Ebbene, fatta questa premessa, arrivo al punto: penso possa definirsi indubbio che, malgrado se ne discuta da anni, nel nostro paese ancora continui a sussistere una questione meridionale in cui una parte importante del nostro “corpo nazionale" necessita dell’impiego di maggiori risorse rispetto ad altri “organi” … è quindi logico a questo punto operare come tante unità a se stanti?


P.S. è molto interessante a tal proposito quanto detto intorno al 4° minuto di questo filmato.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. lega federalismo pdl anatomia

permalink | inviato da Lou Mogghe il 3/4/2010 alle 15:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


Il PDL ha perso!

Ok, queste elezioni sono andate male per il centro-sinistra e sono andate bene per la Lega Nord. Però paradossalmente il vero partito sconfitto è proprio uno di quelli che ancora oggi grida “vittoria!”: il PdL.
Se andiamo a guardare il dato nazionale infatti scopriamo una cosa interessante: il PdL si attesta circa al 28% [ed il PD al 27,4%]. Quindi, se da un lato continuiamo a scoprire un PD politicamente inerte che “non cresce e non cala”, dall’altro lato scopriamo un PdL che ha perso in un solo anno [rispetto alle europee 2009] ben il 7,3% del suo elettorato e ben il 9,3% se rapportato all’esito delle elezioni politiche del 2008.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pd lega elezioni pdl

permalink | inviato da Lou Mogghe il 1/4/2010 alle 11:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


Ecco come ce l'hanno quelli del PDL: duro!

Alla maggior parte degli esponenti di centro-destra piace mostrare in pubblico una loro immagine col “cazzo duro”: duro (contro i clandestini), duro (quelli che hanno voluto le ronde), duro (quelli che hanno iniziato la politica dei respingimenti), duro (quelli che continuano a mandare i soldati in Afghanistan), duro (nessun riconoscimento alle coppie di froci), duro (perché quelli della Lega ce l’hanno così), duro (quelli che se sei malato e paralizzato in un letto d’ospedale e vuoi morire … rimani condannato a vivere perché loro sono per la vita), duro (quelli che vogliono tornare al nucleare), duro (quelli dei tornelli contro i fannulloni), e via discorrendo … mentre invece (chi più e chi meno – ad eccezione di Fini da qualche tempo a questa parte) stanno sempre tutti con le brache calate (o le minigonne alzate, a vostro piacimento) impauriti dal loro padre-padrone e costantemente pronti a scattare subito sull’attenti: questo è il vero volto del PDL.

[esempio]

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. centrodestra lega pdl

permalink | inviato da Lou Mogghe il 11/12/2009 alle 9:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


lo sanno tutti...


È risaputo: se io italiano vado a Londra circondato da italiani imparo meglio l’inglese!
La Lega sta 100 anni avanti…mica cazzi!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. lega classi separate italiano londra inglese

permalink | inviato da Lou Mogghe il 20/11/2008 alle 17:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa